Fondazioni

Fondazioni

Vibrazioni e rumori all'interno degli edifici, oltre che essere dovute a  rumori antropici prodotti all'interno, possono arrivare dall'ambiente esterno; in particolare la vicinanza a infrastrutture stradali, ferroviarie, metropolitane, creano vibrazioni che attraverso il terreno si trasmettono alle strutture dell'edificio. Per ridurre tale disturbo si può intervenire isolando l'intero edificio a partire dalla fondazione con un sistema antivibrante.

Sottofondazione: in genere prima di realizzare le fondazioni dell'edificio si provvede allo scavo e a livello del terreno portante si realizza un magrone di fondazione per creare una base di appoggio piana per l'esecuzione delle relative fondazioni. In questo caso si posiziona l'antivibrante sopra al magrone.

Antivibrante:  lo scopo dell'antivibrante è quello di svincolare l'edificio dal terreno sottostante e circostante; il suo posizionamento avviene alla base e lateralmente alla fondazione.
Fondazione: al di sopra dell'antivibrante si provvede alla realizzazione della fondazione a platea o superficiale secondo le normali procedure di cantiere.